Dagli Ultratrail a Belluno per amore del “pastìn”!

Alla “Mezza” della Belluno Urban Marathon 2017 parteciperà anche il valdostano Mikael Mongiovetto.

A volte sono le felici casualità della vita a far sì che succedano le cose più belle e insapettate.

Può succedere che uno diventi campione del mondo di bocce e, poi, per corsi e ricorsi della vita, si appassioni alla corsa e riesca, con fatica, passione e duri allenamenti, ad arrivare ai più bei traguardi nei lunghi trail di montagna, quali il Tor de Chateaux di 170 km (con uno splendido 2° posto) o il Morenic Trail di 118 km (con la vittoria a squadre, assieme agli amici Giuliano Cavallo, Alessandro Plater e Corrado Besenval).

E può succedere che, per vecchie e casuali amicizie e conoscenze, ti venga proposto di passare un weekend in amicizia, magari con una sgambata di 21 km, in quel di Belluno, alla fine di ottobre e tu decida di accettare.

Detto? Fatto!

Così abbiamo chiesto al valdostano Mikael Mongiovetto di essere dei nostri, nell’ultimo weekend di questo caldissimo ottobre, per affrontare la nostra mezza maratona quale allenamento, in vista della Maratona di Valencia del prossimo novembre.

Dovete sapere che Mikael nel 2013, dopo aver concluso il del Tor des Géants percorendo 330 km e 24.000 D+, giunto sulla finish line si era inginocchiato e aveva chiesto alla sua compagna di sposarlo. Una scena da film, che aveva emozionato tutti. Quasi a dire che il Tor des Géants e tutti i grandi trails, in confronto alla vita, sono una passeggiata.

Allora la promessa fu mantenuta. E Mikael ha sposato la sua Oriana il 20 settembre 2014.

Ora ha mantenuto anche quella fatta tempo fa agli amici bellunesi e ci farà l’onore di partecipare a una delle nostre gare della domenica.

Voi, se vorrete correre con lui o tifare per lui da bordo strada, fatevi e fateci la vostra promessa…

…quella di essere con noi domenica 29 ottobre prossimo, per la nostra splendida giornata di sport!

Mikael e noi tutti vi aspettiamo!

 

(Foto di Stefano Jeantet)

2017-10-16T15:20:13+00:00